STRATEGIE CLINICHE DI GESTIONE E COMUNICAZIONE PER IL PAZIENTE CON DOLORE PERSISTENTE : APPLICAZIONE SU CASI CLINICI REALI

Spesso il fisioterapista si trova ad incontrare pazienti con dolore persistente, nei quali i sintomi non sembrano essere “coerenti” con una causa meccanica o lo sono solo in parte. Spesso nei loro confronti è difficile riuscire ad avere una comunicazione efficace. Come gestirli? La letteratura ha fatto emergere l’importanza di alcune strategie che spesso diventano veri e propri strumenti di trattamento: la comunicazione, l’”educazione sul dolore”, l’esposizione graduale, la gestione della kinesiofobia… Nei 2 giorni di corso verranno affrontati questi aspetti attraverso casi clinici reali, dalla valutazione iniziale, alla formulazione delle prime ipotesi, alla progressione del trattamento basata sulle risposte del paziente, alla conclusione del trattamento. Verrà dato spazio alla riflessione/discussione su quelli che sono stati i passaggi nella comunicazione terapista-paziente durante il percorso riabilitativo. Gli strumenti e le strategie di trattamento emergeranno “concretamente” attraverso la loro applicazione.

Docente: Dr. Ft. Giulio Valagussa

Sede: Aerat Candriai (Trento),Strada di Candriai n° 15

Date: 5-6 novembre 2022

Destinatari: aperto a Fisioterapisti e Medici

ECM: 20 crediti “previsti”

Prezzo: 240 euro per iscrizioni pervenute con bonifico entro 25 settembre 2022

265 euro per iscrizioni oltre il 25 settembre 2022

Prima giornata

ORE 9:00: Presentazione da parte del docente e degli organizzatori.
ORE 9:15: Paziente con dolore persistente = paziente complesso o complessità dei bisogni ? Sotto-classificare il paziente: non fraintendiamoci, non è per farlo a pezzi. Valutazione multidimensionale: uno strumento utile per la pratica clinica. I questionari di valutazione: tempo perso?

ORE 10:00: Lavoro a gruppi. “Explain Pain”: proviamoci in pratica

ORE 11:00: Coffe Break

ORE 11:15: Lavoro a piccoli gruppi. Caso clinico reale 1: applicazione della valutazione multidimensionale e trattamento; rivalutazione e progressione dei trattamenti in base alla risposta del paziente

ORE 13:00 PRANZO, libero. Possibilità di mangiare in struttura

ORE 14:00 Cos’è l’esposizione graduale e come può essere usatanelle strategie riabilitative del paziente con dolore persistente ORE 15:15: Lavoro a gruppi. Caso clinico reale 2.

ORE 16:30: Riassunto della giornata

ORE 17:00 Chiusura e tempo libero

Seconda giornata
ORE 8:30: Domande riguardo la giornata precedente

ORE 9:15: La comunicazione può davvero influenzare il risultato? “Fattori di contesto” : un altro modo di “comunicare”? Convinzioni del paziente: da tenere in considerazione durante la comunicazione? Convinzioni del terapista: il paziente le “sente”?

ORE 10:30: Coffe Break 

ORE 10:45: Lavoro a gruppi. Caso clinico reale 3.

ORE 12:30: PRANZO, libero. Con possibilità di mangiare in struttura

ORE 13:30: E se il nostro paziente avesse paura di muoversi? Gestire la kinesiofobia è un riabilitazione?

ORE 14:00: Lavoro a gruppi. Caso clinico reale 4.

ORE 15:30: Sintesi finale

ORE 16:00: Prova Ecm

ORE 16:30 Chiusura

Docente: Valagussa Giulio

  • Master di 1° livello in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica, conseguito presso l’Università degli studi di Napoli Federico II. Votazione: 110/110 lode, con la tesi: «Qualità del reporting dell’intervento con esercizi di controllo motorio per i pazienti con mal di schiena non specifico: valutazione con la “Consensus on Exercise Reporting Template” checklist».
  • Laurea Magistrale in Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie, conseguita presso l’Università degli Studi di Genova. Votazione: 110/110 lode, con la tesi: “Valutazione quantitativa del comportamento in punta nei soggetti con Disturbo dello Spettro Autistico: studio osservazionale trasversale”
  • Laurea in Fisioterapia, conseguita presso l’ ”Università dell’Insubria” di Varese. Votazione 110/110 lode, con la tesi: “Funzione e disfunzione del Trasverso dell’addome: revisione della letteratura”
  • Attestato di Terapista della Riabilitazione, conseguito presso la Scuola diretta a fini speciali de “La Nostra Famiglia” (Bosisio Parini), votazione: 70/70 lode.
    Tesi di diploma su: “Trattamento riabilitativo pre e post intervento di allungamento muscolotendineo agli arti inferiori in bambini con P.C.I.”.